A conclusione dei tre anni lo studente, per conseguire il titolo di studio in Mediazione Linguistica deve aver acquisito tutti i crediti formativi previsti dal piano di studi.

Acquisiti i crediti necessari lo studente potrà sostenere la prova finale.

Tale prova consisterà nella discussione, davanti ad una Commissione giudicatrice, di un elaborato scritto, il cui argomento deve essere concordato con un docente di riferimento.

La Commissione giudicatrice valuterà la prova sia dal punto di vista dell’esposizione che dei contenuti.

La valutazione è espressa in cento decimi.