Chi è il Mediatore Linguistico?

È colui che, grazie alla perfetta padronanza delle lingue straniere, permette la trasposizione/traduzione dei concetti espressi da una lingua all’altra.

LINGUE PREVISTE (subordinatamente al numero di iscritti che chiedono di studiarle): INGLESE, SPAGNOLO, PORTOGHESE, TEDESCO, ARABO, GIAPPONESE, RUSSO, CINESE, FRANCESE, COREANO, GRECANICO, EBRAICO.

   (INDIRIZZO: MEDIATORI LINGUISTICI)

DISCIPLINE PREVISTE AL PRIMO ANNO

  • Linguistica generale
  • Sociologia dei processi culturali
  • Lingua straniera e mediazione linguistica scritta (LS1)
  • Lingua straniera e mediazione linguistica scritta (LS2)
  • Mediazione linguistica orale (LS1)
  • Mediazione linguistica orale (LS2)
  • Geografia regionale
  • Storia del Mezzogiorno

 

DISCIPLINE PREVISTE AL SECONDO ANNO

 

  • Critica letteraria e letterature comparate
  • Teoria della mediazione linguistica
  • Lingua straniera e mediazione linguistica scritta (LS1)
  • Lingua straniera e mediazione linguistica scritta (LS2)
  • Mediazione linguistica orale (LS1)
  • Mediazione linguistica orale (LS2)
  • Teoria delle relazioni internazionali
  • Laboratorio di informatica
  • Laboratorio di scrittura creativa
  • Esperienza formative

 

DISCIPLINE PREVISTE AL TERZO ANNO

  • Lingua straniera e mediazione linguistica scritta (LS1)
  • Lingua straniera e mediazione linguistica scritta (LS2)
  • Mediazione linguistica orale (LS1)
  • Mediazione linguistica orale (LS2)
  • Scienze storico-giuridico-antropologiche
  • Prova finale e lingua straniera

 

Requisiti di accesso

Descrittori del Titolo di Studio

Sbocchi professionali

Print Friendly, PDF & Email